Benvenuti sul Sito

header bufala

contaminazioni mais dall'ucraina

maisSi riporta l'articolo di AMNVIOGGI relativo al controllo delle contaminazioni nel mais importato dall'Ucraina.

L'ARTICOLO

 

Veterinario Ufficiale e L.P: ruolo sulla macellazione

 

macelMACELLAZIONE SPECIALE D'URGENZA: 

Ruolo del Medico Veterinario

 

In riferimento alla nota del Ministero della salute in tema di visita ante mortem e definizione delle competenze tra veterinario ufficiale e veterinario libero professionista ed alle problematiche registrate nei primi giorni di applicazione delle indicazioni ministeriali, il Centro di Referenza per la Formazione in Sanità Pubblica Veterinaria  presso l’IZSLER, in collaborazione con la FNOVI, ha predisposto un intervento formativo.

Tutti coloro interessati devono dapprima registrarsi sul sito della FNOVI e successivamente entrare in questa Area Utenti Corsi di Formazione Online F.A.D. (Formazione A Distanza)

 

REGOLAMENTO (UE) N. 218/2014

Fonte FNOVI del 09-07-2014

 

 

ArchiSAN: le sanzioni nella Veterinaria Pubblica

archiNel lavoro di un Veterinario Dirigente puo’ accadere che, al di là delle mansioni puramente manuali sul territorio di competenza, ci si ritrovi davanti a situazioni di non conformità piu’ o meno gravi, per le quali risulti impossibile procedere ad una semplice prescrizione di adeguamento, ricorrendo cosi’ per forza di cose ad instaurare un iter sanzionatorio a tutela della salute pubblica. Il Veterinario Ufficiale non è laureato in giurisprudenza e non ha tutte le attitudini di un avvocato, ma talvolta deve quantomeno seguire  l’iter sanzionatorio da lui stesso innescato secondo quanto previsto dagli obblighi di legge cui è lui in primis assoggettato. Così ad esempio capita di ritrovarsi dinnanzi un problema sanitario per il quale si rende necessario erogare la prevista sanzione amministrativa. Parliamo dunque di sanzione amministrativa, non di denuncia di reato né di sequestro penale. La sanzione, caratterizzata da un Processo Verbale a carico del contravventore (un OSA ad esempio, un titolare di allevamento… ecc..)  comporta la necessità di dover poi seguire tutto il percorso caratterizzato da Scritti difensivi, oblazioni, ingiunzioni, notifiche all’ Autorità Giudiziaria. Salvo i casi relativi alle denunce dirette all’AG per la configurazione di un vero e proprio reato, nei casi  inerenti le sanzioni, il Veterinario Ufficiale dovrà seguire l’andamento delle cose, tenersi informato e documentato sui risvolti che la faccenda assume di volta in volta. Fin quando parliamo di un unico Processo Verbale ad un unico contravventore, non sussistono particolari difficoltà nel seguirne l’iter. Ma se invece dobbiamo gestire diverse sanzioni comminate a diverse tipologie produttive della filiera alimentare ? Rischiamo di fare confusione nel rispettare i tempi di ingiunzione di pagamento ? Riusciamo a seguirne piu’ facilmente gli sviluppi ? Per questo tipo di attività ho pensato di sviluppare un’applicazione database relazionale scritta in Microsoft Access 2003, denominata ArchiSAN (Archivio Sanzioni) che puo’ fornire un piccolo aiuto nel ricordare “i passi fatti” durante lo svolgimento dell’iter sanzionatorio o dei diversi provvedimenti sanzionatori a carico del medesimo soggetto o soggetti diversi (database relazionale). Concludendo, nel programma ArchiSAN sono stati archiviati nominativi di contravventori e relative sanzioni di pura fantasia a scopo dimostrativo dell’utilizzo del programma. Per eliminare i dati fittizi ed iniziare ad archiviare nuovi contravventori e sanzioni, cliccare sul pulsante “SVUOTA ARCHIVIO” al primo serio utilizzo del programma.

CARATTERISTICHE DI ArchiSAN
- Database relazionale (sanzioni per uno o piu' contravventori)
- Inserimento massimo nel programma: 10000 record
- Calcolo automatico degli Scritti difensivi (30 gg dalla notifica del verbale)
- Calcolo automatico delle Ingiunzioni di pagamento (60 gg dalla notifica)
- Riepiloghi storici di coloro che hanno oblato o meno
- Riepiloghi storici ingiunzioni di pagamento da produrre e notifiche alla AG
- Ricerca dei Verbali prodotti per anno o per numero di protocollo

Demo Online 1 (inserimento contravventore e sanzione)

Demo Online 2 (ricerca contravventore, verbali, report oblazioni, scritti ..)

 

NOTA: PRIMA DI SCARICARE IL PROGRAMMA ArchiSAN VERIFICARE SE NEL PROPRIO COMPUTER E’ GIA’ INSTALLATO MICROSOFT OFFICE ACCESS.

Guarda come verificare la presenza di Microsoft Access sul computer

 

Scarica il modulo Runtime 2003 (serve a far funzionare il programma SOLO SE SUL PROPRIO COMPUTER NON E’ PRESENTE MICROSOFT ACCESS). Se sul computer è già installata una versione di Microsoft Access (vers.2003, 2007, 2010, 2013) NON scaricare Runtime 2003, ma scaricare solo ArchiSAN

 

Scarica il programma ArchiSAN.mdb

 

NOTE FINALI: Una volta scaricato il Runtime 2003, avviarlo cliccandoci due volte sopra e seguire la breve procedura di installazione. Una volta installato il Runtime 2003 potrete avviare il programma ArchiSAN.mdb. Se invece è già presente Microsoft Access sul computer, basterà avviare direttamente il programma e, eventualmente, abilitare le modifiche di funzionamento che Access vi potrebbe chiedere.

IL FUNZIONAMENTO DEL PROGRAMMA NON E’ STATO TESTATO IN AMBIENTE Windows 8  NE’ in Windows 8.1

di Dr.R.Alemanno

 

Ultime in materia di farmaco veterinario

fvcSi riporta il link che indirizza alle news aggiornate del sito relativo alla farmacovigilanza veterinaria. Nello specifico troverete notizie inerenti le novità su prodotti commerciali e/o reazioni avverse al principio attivo in essi contenuto.

Vai al Link Farmaco Veterinario

 

 

Erogazione LEA in Italia

leaSi riporta l'articolo del 26 Maggio 2014 riguardante
l'erogazione dei LEA da parte del Servizio Sanitario Nazionale con particolare riferimento alla Medicina Veterinaria Pubblica.

Link LEA

 

 

Reportistica GISA

glogo

Elenco dei Controlli Sanitari Veterinari sulla Fliera Alimentare di Caserta. Estrapolazione mensile sistema GISA - ORSA Campania

 

CONTROLLI  ESEGUITI

________________________________________

ANNO 2013

Gennaio 2014

Febbraio 2014

Marzo 2014

Aprile 2014

Maggio 2014

Giugno 2014

Luglio 2014

Agosto 2014

Settembre 2014

Ottobre 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Estrazione dei C.U. dal GISA

gilogoLe attività svolte sul territorio da parte del personale ASL Caserta vengono inserite nel sito GISA affinchè vi sia traccia del lavoro compiuto da parte degli Operatori del settore alimentare. Risulta quindi chiaro che, trattandosi della filiera alimentare, non potevano non essere coinvolti i Servizi Veterinari della ASL che, ognuno per le rispettive competenze funzionali e territoriali, provvedono ad alimentare questo sistema di tracciabilità e trasparenza di operato. Ci rivolgiamo ai Colleghi ASL (Dirigenti e Specialisti) chiedendo loro:
“come posso sapere quanti C.U. ho inserito dal 4 Aprile (per esempio) al 24 Maggio ? magari evidenziando ogni particolarità del controllo ufficiale da me eseguito ?”

La procedura che propongo al seguente link si propone di aiutare l’operatore ad estrapolare e manipolare i dati estratti dal GISA e successivamente elaborarli in locale, sul proprio pc.

Procedura

 

INCONTRO PREFETTURA 15/05/2014

iN EVIDENZA IL VERBALE DELL'INCONTRO AVUTO IN PREFETTURA IN DATA 15/05/2014 FRA ASL- REGIONE -FVM SIVEMP

tutto contro la mozzarella e la pasta filata gode

caserta 18/05/2014

Un interessante articolo avente per oggetto la mozzarella con la nota di commento inviata del Presidente al direttore del giornaleL'articolo           la nota

Relazione dell'incontro in Regione

INCONTRO DEL 8 MAGGIO 2014 CON IL SUB COMMISSARIO AD ACTA PER LA SANITA'

L'8 Maggio così come avevamo chiesto siamo stati ricevuti dal Prof. Ettore Cinque Sub Commissario ad Acta per il piano di rientro della Regione Campania e dal Dirigente di Staff Avv. Postiglione.
Abbiamo evidenziato come in Regione non si abbia concreta consapevolezza della realtà zootecnica e produttiva

audizione presso la Presidenza del Consiglio Regionale

in evidenza  il  testo dell' audizione che si è avuta  il 13 marzo scorso presso la
Presidenza del Consiglio Regionale della Campania per i LEA veterinari su
Caserta e Salerno. Verbale ella seduta