Benvenuti sul Sito

header bufala

La Sicurezza Alimentare entra nella Costituzione

costCon il voto finale del 13/10/2015, la seconda parte della Costituzione italiana,
basata sull'impianto federalista introdotto nel 2001 (Legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3)
è stata modificata sostanzialmente nel suo Titolo V.
Allo Stato, la tutela della salute e le professioni.
Con il Ddl Boschi fa il suo ingresso nella Costituzione la dicitura "sicurezza alimentare” in quanto materia
di legislazione  .... LEGGI ARTICOLO COMPLETO ...

 

 

Audit, Preavvisi, Profilassi, Controlli Ufficiali

Durante lo svolgimento del Corso ECM in materia di Audit su OSA, indetto da questo Ente Ordinistico, è emerso un piccolo dibattito tra partecipanti e relatori inerente un'argomentazione un po' troppo spesso sottovalutata e in generale poco affrontata.Nella fattispecie, dopo aver trattato nelle lezioni precedenti dei criteri che sono alla base di un Audit su strutture produttive di tipo non zootecnico (imprese alimentari in genere), il discorso di apertura lezione si è spostato sulla liceità di eseguire un preavviso per espletare le obbligatorie Profilassi di Stato negli allevamenti e sul riconoscimento effettivo di queste ultime quali controllo ufficiale a tutti gli effetti. Da subito è nata un po di confusione in quanto la discussione non è stata impostata in maniera specifica, focalizzando le opinioni, creando quindi un continuo "mescolarsi" sulla validità di un preavviso

L'alimentazione dei Pet tramite proteine da insetti !

insetil giorno 23 Ottobre p.v. si terrà ad Angri (SA) un convegno inerente l'alimentazione dei pet con derrate contenenti proteine da insetti. Trattasi di qualcosa di innovativo e mai sentito prima che, senza ogni dubbio, stuzzica la curiosità dei Medici Veterinari. Per coloro interessati a tale convegno troveranno tutte le informazioni nella locandina che si allega qui di seguito.

 

Locandina

 

 

"Moral Stress" da eutanasia veterinaria

euta 

Veterinari e staff possono andare incontro a livelli significativi di dolore e di angoscia dopo la 'buona morte'.
E' normale, ma non inevitabile. E' la conclusione di una ricerca della psicologa Dianne Gardner
che ha esplorato le reazioni di medici veterinari e addetti di rifugi di animali.
Preso atto della vasta gamma di reazioni psicologiche all'eutanasia ....

LEGGI TUTTO

 

 

Presupposti per un delitto ambientale ?

carbufIl sistema giuridico in vigore nel nostro Paese è pressochè complesso, cavilloso nelle norme da applicare di volta in volta. Nonostante la complessità e la densità di normative nazionali specifiche, alle quali si aggiungono recepimenti di Direttive comunitarie, Regolamenti, Decisioni e quant'altro, possiamo affermare che il nostro impianto normativo-giuridico risulta essere uno (se non l'unico) dei piu' completi in Europa. In pratica l'Italia nel remoto passato ha visto avvicendarsi diverse dominazioni che, chi piu' e chi meno, hanno contribuito ad istituire e rafforzare tutta una serie di leggi già da allora esistenti. Ad ogni modo, proprio questa molteplicità di normative specifiche su una o piu' materie, unitamente a lunghi iter legislativi, determinano una lentezza nelle fasi di apertura, discussione, giudizio e chiusura di processi, specie quelli a carattere penale. Ci vuole parecchio tempo (ad eccezione di processi penali per reati molto gravi alla società) per giudicare un comportamento reo o presunto tale. Quando poi si arriva al giudizio di primo grado, l'inquisito ha modo di ricorrere al secondo grado, alla cassazione e a quello di quarto grado a cassazioni unite. QUesto ultimo grado di giudizio, pero', puo' essere già invocato dal Presidente della Corte di Appello

La Tubercolosi negli animali selvatici

tbcervo Cervidi, cinghiali ed altra selvaggina da caccia, non sono esenti dal contrarre il micobatterio tubercolare della TBC.

sul Portale ANMVIOggi è stato pubblicato un'interessante articolo inerente la tubercolosi negli animali selvatici, con specifico riferimento a cervidi ed altra selvaggina oggetto di caccia.

Si fa riferimento alla Svizzera ed è stato approntato un manuale che consente ai cacciatori di individuare sulle carcasse eventuali tracce di tubercolosi nodulare nodosa.

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

APRI IL MANUALE TUBERCOLOSI

 

 

La Vedova Nera Mediterranea

malmi L'italia è priva di grandi specie di insetti velenosi, ma purtroppo esistono, anche se in numero molto limitato delle eccezioni. Nella specie dei ragni ad esempio esistono esemplari pericolosi per l'uomo, e il ragno più temuto nella nostra penisola è la malmignatta o Latrodectus Tredecimguttatus, comunemente conosciuta come vedova nera mediterranea. La malmignatta: è il ragno più velenoso e quindi più pericoloso per l'uomo in Italia, in termine tecnico si chiama Latrodectus tredecimguttatus, ma è conosciuta anche col nome ragno volterrano, e di argia in Sardegna. Appartiene alla famiglia delle vedove nere (mortale ragno degli Stati uniti). Il suo corpo è tondeggiante e ha dimensioni modeste, nelle femmine il corpo non supera i 15 mm, la si può facilmente riconoscere per le tredici macchie rosse che caratterizzano il dorso, la testa e le zampe di color nero o marrone scuro. Luoghi dove si può incontrare la Malmignatta: è un ragno che lo si trova spesso appostato su di una grande tela irregolare, ma molto densa e resistente. La sua presenza è stata rilevata

Buone Pratiche Veterinarie

In una Lettera del Presidente Dr. Mario Campofreda, si ricorda a tutti i Colleghi LL.PP. l'importanza dell'adozione delle Buone Pratiche

ZooMAP: un ausilio per Specialisti e Dirigenti

zlogovet

 

Il sito ZooMAP, che troverete nella home page in basso prima delle News Ordine e News Fnovi, offre la possibilità ai Medici Veterinari ACN e Dirigenti Veterinari di trovare rapidamente, tramite una serie di filtri semplici e multipli, un'azienda zootecnica della Provincia di Caserta e di visualizzare la posizione di tale allevamento direttamente su Google Maps in maniera precisa. Si tratta di un database geografico online ad interrogazione diretta mediante applicazione di filtri di ricerca in tempo reale. Dopo aver

Un Simulatore di ... Capre ?!!

gs Una pecora, si sa, conduce la propria esistenza in maniera molto serena, abitudinaria e per nulla aggressiva, ovvero mite obbediente (ad eccezione di eventuali arieti che possono mostrare atteggiamento offensivo) . Questa caratteristica etologica fa si che questo ruminante viva spesso con altri consimili in modo pacifico nella costituzione dei greggi. Contenere un gregge, dunque, richiede in linea di massima

Polizia, TBC bovina e reati sanitari

sicily La tutela della Salute Pubblica si esplica con l'azione in campo di provvedimenti preventivi/repressivi al fine di scongiurare possibili inconvenienti, frodi e reati connessi al monitoraggio delle malattie infettive afferenti, in primis, il bestiame vivo allevato. I controlli quotidiani svolti dagli Operatori sul territorio riguardano la ben nota brucellosi (BRC), la leucosi (LEB) e la tubrecolosi (TBC). E' proprio di quest'ultima, tuttavia, che se ne sta parlando molto in questi ultimi tempi. Vuoi per la delicata faccenda