Benvenuti sul Sito

header bufala

BONIFICA SANITARIA DEGLI ALLEVAMENTI E CONVENZIONI: FACCIAMO IL PUNTO

In un momento di particolare crisi economica  generale e soprattutto di criticità della sanità della Regione Campania, pluri commissariata, è opportuno fare il punto sulla situazione e sulle prospettive di una problematica che interessa molti medici veterinari L.P. e soprattutto il settore delle produzioni zootecniche.

Per inquadrare bene l'attuale momento occorre ripercorrere con la meticolosità del cronista quanto è accaduto in questi ultimi mesi.

Il Governo Prodi istituisce il Commissariato Straordinario per l'emergenza della brucellosi bufalina nella provincia di Caserta e zone limitrofe. L'azione di bonifica e risanamento subisce una azione propulsiva  e di incremento i cui risultati sono noti (vedi relazione Osservatorio Epidemiologico Regionale  pubblicata sul sito Web  www.ordineveterinaricaserta.it) successivamente tra Febbraio, marzo, maggio e giugno 2009 vengono convenzionati dalle ex ASL CE1 e CE2  veterinari L.P. utilizzando la graduatoria della specialistica anno 2007.

Nel mese di giugno viene pubblicata la graduatoria provvisoria dell'anno 2008.

A fronte di numerose segnalazioni e lamentele l'Ordine interviene presso il Presidente del Comitato per la specialistica chiedendo accurati controlli sulle modalità di attribuzione dei punteggi per la graduatoria.

A Settembre, a fronte di una azione di bonifica degli allevamenti che utilizza ancora modalità differenti secondo i territori di ex ASL ed in previsione  della possibile interruzione degli interventi di bonifica degli allevamenti con la scadenza dei contratti di convenzione, per rimuovere la frammentarietà e l'incertezza delle risorse economiche di tale importante intervento, il Presidente dell'Ordine chiede al Commissario straordinario per l'emergenza della brucellosi bufalina di essere ricevuto, richiesta reiterata successivamente in data 5 e 26 ottobre.

Ai primi del mese di ottobre viene inoltrata una nota al Commissario Straordinario della ASL dott. Gambacorta paventando l'interruzione, con l'approssimarsi della fine di ottobre, degli interventi di bonifica degli allevamenti ed invitandolo ad adottare idonee misure di programmazione e di intervento.

In data 21 Ottobre, presso l'Istituto Zooprofilattico di Portici, il Presidente dell'Ordine alla presenza del Preside della Facoltà di Medicina Veterinaria Prof. Zicarelli, del Commissario dell'Istituto Zooprofilattico dott. Limone incontra l'Assessore Regionale alla Sanità Prof. Santangelo per informarlo della prossima ormai imminente scadenza dei contratti di convenzione per le profilassi di stato, con la conseguente interruzione degli interventi e le drammatiche conseguenze d'ordine economico sociale e sanitario, nonché per informarlo della difficoltà di interloquire con il Commissario Straordinario per la brucellosi.

Di tale situazione viene informato il Presidente Nazionale della FNOVI  dott. Pinocchio, in data 23 ottobre, in un incontro realizzato con i componenti del Consiglio direttivo.

A fine ottobre il Commissario Straordinario della ASL approva la graduatoria definitiva per la specialistica anno 2008.

Il 28 ottobre il Commissario Straordinario della ASL comunica all'Ordine di aver inoltrato all'Assessorato Regionale alla Sanità la richiesta di un finanziamento di € 397.196,80 secondo la programmazione del fabbisogno redatta dai Direttori dei Dipartimenti di Prevenzione delle ex ASL per garantire la bonifica degli allevamenti fino al 31/12/2009 attivando un rapporto di convenzione per 42 veterinari area A;10 area B;10 Area C. per 28 ore settimanali.

Tale notizia  è stata immediatamente trasmessa ai rappresentanti delle OO.SS.  dei veterinari L.P., UIL, SUMAI e SIVEMP L.P. che si sono autoconvocati in una riunione intersindacale, in data 30 ottobre, presso la sede dell'Ordine di Caserta ed hanno formulato una richiesta di incontro al Commissario della ASl per proporre un rapporto di convenzione a 20 ore settimanali per attivare una distribuzione dei carichi di lavoro più ampia.

 

Caserta lì 05/11/2009                                                                              dott. Marcellino Di Franco

Corso di perfezionamento in Cardiologia dei piccoli animali

logouninaSi terrà a Napoli, presso l'Aula Magna dell'Orto Botanico il prossimo 10 dicembre, il "Corso di perfezionamento i cardiologia dei piccoli animali", organizzato dal Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Napoli Federico II.  
Nella sezione Info Utili è possibile visionare la brochure con il programma completo dell'evento, e il modulo di iscrizione.

Scadenze ENPAV ottobre


Ricordiamo le scadenze ENPAV relative al mese in corso.

31 ottobre termine ultimo per il pagamento della seconda rata dei contributi minimi

31 ottobre termine ultimo per la presentazione del Modello1/2009 dichiarazione obbligatoria dei dati reddituali prodotti nel 2008 e del Modello 2/2009 facoltativo di adesione alla pensione modulare.

I Modelli 1/2009 e 2/2009 con le relative note illustrative sono scaricabili anche dal sito dell'ENPAV

Si ricorda inoltre che il 30 0ttobre scade il termine per l'adesione al Piano integrativo della nuova polizza sanitaria 2009/2010

Vente cialis en ligne

Adesione alla "Posta Elettronica Certificata" entro il 29 Novembre

Ricordiamo che entro il 29 novembre 2009, tutti i professionisti sono obbligati ad avere la "Posta Elettronica Certificata". Sul sito nella Sezione Ordine, Categoria Modulistica è possibile trovare il contratto di adesione alla "PEC", nella Sezione Info Utili, invece, si possono trovare le Condizioni Generali di Contratto per la "Posta Elettronica Certificata".

Brucellosi Bufalina in Campania - Relazione Epidemiologica

Lo scorso 15 settembre l'Osservatorio Epidemiologico Veterinario della Regione Campania, ha redatto una relazione in merito alla situazione attuale della Brucellosi Bufalina nella nostra Regione. Sul sito, nella Sezione Info Utili, è possibile vedere la relazione completa. 

Corso CTU scadenza iscrizione 25 ottobre.

                          

Dal 28 ottobre al 9 dicembre 2009, si terrà a Caserta  corso per CTU , la cui data ultima per l'iscrizione è fissata per il prossimo 25 ottobre.

Sul nostro sito, alla Sezione Ordine - Categoria modulistica, potrai visionare e scaricare  il modulo per la iscrizione al corso. Nella Sezione Info Utili.

Programma del corso per CTU anno 2009

Comitato Unitario Permanente

delle Professioni della Provincia di Caserta (CUP)

Collegio  Agrotecnici

Collegio Consulenti del Lavoro

Collegio dei Geometri

Collegio dei Periti Agrari

Collegio dei Periti Industriali

Consiglio   Notarile

Ordine degli Agronomi

Ordine degli Architetti

Ordine degli Assistenti Sociali

Ordine degli Avvocati

Ordine degli Ingegneri

Ordine dei  Biologi

Ordine dei  Chimici

Ordine dei  Dottori Commercialisti

Ordine dei  Farmacisti

Ordine dei  Geologi

Ordine dei  Medici

Ordine dei  Medici Veterinari

-----

Crowne Plaza - Viale Lamberti Caserta

programma

Primo incontro

•28      ottobre 2009                                  15,30 - 19,00

Indirizzi di saluto

Not. Alessandro de Donato

Presidente CUP Caserta

Dott. Andrea Della Selva

Presidente del Tribunale di S.Maria C.V

Dott. Corrado Lembo

Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di S.Maria C.V.

Dott.ssa Marina Calderone

Presidente CUP Nazionale

Arch. Massimo Gallione

Presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti

P.I. Giuseppe Jogna

Presidente del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali

Introduzione al Corso e sua presentazione          

Iscrizione all'albo dei Consulenti Tecnici

Legislazione vigente - compiti e requisiti,

nomina, astensione, ricusazione e sostituzione

Not. Alessandro de Donato

Presidente CUP Caserta

Secondo incontro

3 novembre 2009                                  15,30-19,00

Udienza di comparizione del C.T.U.  ed il mandato.

Articolazione delle operazioni e tutela del contraddittorio.

Operazioni di sopralluogo e indagini presso i pubblici uffici.

Rapporti tra il CTU ed i Consulenti Tecnici delle parti.

Azioni esperibili avverso il provvedimento di liquidazione

Il recupero del credito del CTU

Avv. Carlo Maria Palmiero

Foro di S.Maria C.V.

Dott. Giovanni d'Onofrio

Giudice presso il Tribunale di S.Maria C.V.

Terzo incontro

10 novembre 2009                                                15,30-19,00

Metodologia e schemi per la redazione della Consulenza Tecnica d'Ufficio.     

Esempi di redazione di processo verbale.

Compensi spettanti al Consulente tecnico d'Ufficio

Esempi di redazione della parcella.

Ing. Ferdinando Luminoso

Ordine di Caserta

Quarto incontro

17 novembre 2009                                                15,30-19,00

Il CTU ed il CTP nel rito penale

Rilievi delle parti nel corso delle operazioni ed eventuale rinvio dinanzi al P.M.

Il perito nominato dal Giudice ed il Consulente del P.M. nel procedimento e nel processo penale.

Prof. Avv. Stefano Montone

Foro di Napoli

Dott. Donato Ceglie

Procura della Repubblica presso il Tribunale di S.Maria C.V.

Quinto incontro

24 novembre 2009                                               15,30 - 19,00

La deontologia e la responsabilità del C.T.U. e del perito. Prof. Avv.Astolfo Di Amato

Foro di Napoli

Dott. Luigi D'Angiolella

Giudice presso il Tribunale di S.Maria C.V.

Sesto incontro

1 Dicembre 2009                                  15,30 - 19,00

Modalità, contenuti e criteri delle relazioni peritali

- fallimentari

Dott. Giuseppe Dongiacomo

Giudice presso il Tribunale di Napoli

- esecutive immobiliari                                                         

Dott. Antonio Attanasio

Giudice presso il Tribunale di Napoli

Settimo incontro

9 dicembre 2009                                   15,30 - 19,00

Work shop con i presidenti degli ordini iscritti al CUP       

                               Questioni pratiche

moderatori ed animatori

Dott. Fabio Magistro

Giudice presso il Tribunale di S.Maria C.V.

Dott.ssa Barbara Perna

Giudice presso il Tribunale di S.Maria C.V.

             Il Presidente                                                                           Il verbalizzante

notaio Alessandro de Donato                                                    Avv. Carlo Maria Palmiero

 

Prevenzione dell incolumità pubblica dall aggressione dei cani

La FNOVI in conferenza stampa con il Sottosegretario Martini del 06.10.2009

La FNOVI ed il Sottosegretario Francesca Martini hanno presentato oggi presso il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali a Roma il Corso di formazione per i proprietari di cani. Presenti per la FNOVI il Presidente Gaetano Penocchio ed la Vicepresidente Carlotta Bernasconi, coordinatrice del gruppo di lavoro che ha allestito il corso.
Questo percorso formativo, ispirato da quanto previsto dall'Ordinanza contingibile e urgente concernente la tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione dei cani del 3 marzo 2009, è stato realizzato con l'obiettivo di fornire informazioni chiare e facilmente fruibili da un vasto pubblico, dando risposte immediate, comprensibili ed esaustive alle domande ed ai problemi che più frequentemente provengono dai proprietari di cani.
"Abbiamo ritenuto importante fornire gli strumenti e le conoscenze di base per instaurare un corretto rapporto con il proprio cane nella piena consapevolezza delle proprie responsabilità verso il cane stesso e verso la società tutta" ha sostenuto la Vicepresidente Bernasconi continuando: "In effetti si dovrebbe partecipare a questi corsi prima ancora di adottare un cane, dovrebbero essere una sorta di corso pre-adozione per far comprendere se le scelte che si stanno facendo siano le più opportune in relazioni alla propria situazione familiare e logistica anche in termini di spazio, tempo. La decisione di adottare un cane deve essere una scelta consapevole dato che impegnerà per molti anni, deve essere meditata e non frutto di capricci momentanei o allineamenti a mode futili. Il rapporto uomo-cane è un rapporto affettivo serio e non va banalizzato, altrimenti a rimetterci è sempre il cane".
Il percorso inizia con informazioni sulle origini del cane domestico, sulle esigenze come animale sociale, per passare poi alla descrizione delle fasi dello sviluppo comportamentale da cucciolo a cane adulto e dà particolare rilevanza al problema della comunicazione: capire come comunica il cane e imparare come comunicare con il proprio cane e soprattutto evitare errori in questo flusso di comunicazione.
Si parla anche di miti da sfatare e soprattutto di quali possano essere "campanelli d'allarme" riferiti a comportamenti aggressivi, che devono preoccupare e che devono essere valutati da medici veterinari.
Un capitolo è dedicato alla "convivenza cani - bambini" che è e deve essere una preziosa opportunità di crescita per entrambi, ma che necessita di attenzioni e di conoscenze per evitare spiacevoli conseguenze.
In ultimo, ma non ultimo, gli obblighi e i doveri del buon proprietario, il rispetto delle leggi per promuovere una civile convivenza.
La FNOVI ha allestito una dispensa cartacea, e anche un video, per meglio illustrare compiutamente quanto brevemente detto ora: la presenza di fotografie e filmati rende ancora più comprensibile il messaggio. "Vorremmo che questo lavoro fosse veramente utilizzato per fare buona educazione come punto di partenza per una migliore cultura", questo il commento della Vicepresidente FNOVI.
Il Presidente Gaetano Penocchio ringraziando il Sottosegretario ha concluso: "Siamo finalmente passati da una politica fatta di liste di proscrizione ad una politica che fonda sull'educazione".
Un particolare ringraziamento va ai Medici Veterinari ed alle organizzazioni che hanno fattivamente contribuito alla realizzazione di questa edizione, con la loro competenza e il loro impegno: dottoressa Lorella Notari e dottoressa Barbara Gallicchio di ASETRA, dottor Raimondo Colangeli di SISCA, dottoressa Clara Palestrini e dottoressa Manuela Michelazzi di AISEAB, dottoressa Lieta Marinelli dell'Università, dottor Pasqualino Santori Comitato Bioetico per la Veterinaria, dottoressa Elisabetta Finocchi del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.
La Federazione Nazionale degli Ordini dei Veterinari ringrazia la Direzione Generale della Sanità animale e del Farmaco veterinario e il Sottosegretario di Stato con delega per la veterinaria On.le Francesca Martini per l'impegno nei confronti del benessere animale e per l'attenzione dimostrata nei confronti della professione medico veterinaria.

Ordine dei Veterinari della Provincia di Caserta
Piazza Vanvitelli, 4
81100 Caserta Italia
Telefono e Fax: 0823 325288 - Telefono 0823 378608
Orari
La segreteria è aperta il Martedì dalle ore 09,00/13,00 - 15,00/17,00; Giovedì 09,00/12,00 - 15,00/17,00; Sabato 10,00/12,00.
Email: veterinaricaserta@libero.it
PEC: ordinevet.ce@pec.fnovi.it
© 2020 Adv Sinopia - www.advsinopia.it

Visite

Oggi 5

Ieri 28

Settimana 101

Mese 811

Tutte 95360