Benvenuti sul Sito

header bufala

Corso di Formazione ECM

pcA tutti i Colleghi

 

Vi comunico che a seguito di accreditamento sono aperte le iscrizioni per la partecipazione al Corso di formazione “Nuove esigenze formative : Informatica e Telematica in Medicina Veterinaria. L'aggiornamento professionale per una deontologia moderna.

 

La quota di partecipazione è di € 80,00, i crediti ECM 32,7.

 

Il Corso si svolgerà presso la Sez. Provinciale di Caserta dell'I.Z.S. il mercoledì pomeriggio secondo il calendario ed il programma allegato

 

Ciascun partecipante dovrà essere munito di Computer portatile o Tablet, la partecipazione è riservata a 25 partecipanti.

 

Gli interessati devono comunicare tramite mail la loro adesione e provvedere al pagamento della quota entro il 23 Marzo.

programma del corso

 

Il Presidente, Mario Campofreda

Piano Formativo OMV anno 2013

3kw151ca7r15hgcaulfu6wcarroksncafcevw8cae6n5f8cajpadascat4oji9ca4g6r4rca4d468acac53vvuca2taljpca3lt3fkcad4a6b0caqq4md3ca60aihjcaj8r87vcaqdm6m7cadl5b30Caserta 29/1/2013

                                                                        A Tutti gli iscritti

 

 

Oggetto: PIANO FORMATIVO 2013

 

Cari Colleghi

anche quest’anno l’Ordine professionale organizzerà corsi di formazione accreditati ECM con la finalità di fornire un aggiornamento professionale di facile accesso, a costi estremamente contenuti.

Il Programma oltre ai due eventi che sono già in fase di realizzazione, Il Corso di CITOLOGIA DIAGNOSTCA che si terrà dal 8 Febbraio al 2 Marzo e la Giornata di DERMATOLOGIA COMPARATA del 15 Febbraio p.v. prevede la programmazione dei seguenti tre corsi:

  1. 1)NUOVE ESIGENZE FORMATIVE: INFORMATICA E TELEMATICA IN MEDICINA VETERINARIA . L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE PER UNA DEONTOLOGIA MODERNA

Informatica e telematica, ormai da anni, sono entrati nella quotidianità di ogni attività umana, anche se spesso, finanche nelle programmazioni formative universitarie di un professionista. Può così accadere che un veterinario possa percepire la propria preparazione in merito come “poco adeguata” per fare fronte ad una serie di adempimenti che di fatto sono richiesti alla sua professionalità; accade per esempio quando bisogna dotarsi di PEC ed imparare ad usarla, o quando si presentano opportunità formative on-line e si preferisce rinunciare a priori, o peggio ancora quando si è chiamati a decidere se accettare una opportunità di lavoro nell’ambito di attività istituzionali (anagrafe, profilassi di Stato, …) correlate all’utilizzo del PC. L’aggiornamento è obbligo necessario per conformarsi a comportamenti professionali eticamente e deontologicamente corretti.

  1. 2)IL MEDICO VETERINARIO PROTAGONISTA DELLA FILIERA DELLA MOZZARELLA. INCONTRO/CONFRONTO CON TUTTI GLI ATTORI DEL SETTORE.

Il percorso formativo è finalizzato a valorizzare il ruolo del medico veterinario come elemento di riferimento per tutti gli attori della filiera della mozzarella. Il medico veterinario è ,infatti, portatore di professionalità, capacità e competenze comunicative che ne esaltano il ruolo di raccordo e congiunzione. I singoli moduli sono orientati alle aree di competenza e proceduralità caratterizzate da criticità che "contrappongono" le diverse culture specialistiche.

I moduli saranno condotti con la metodologia dei "focus group": i tavoli di lavoro vedranno come protagonisti, tra l'altro: Autorità giudiziaria, Nas/Nac/Cfs, Regione Campania,Associazioni di produttori e di consumatori,giornalisti specializzati.

  1. 3)MANAGEMENT SANITARIO: IL COACHING

Il coaching è un processo attraverso il quale si aiutano individui e gruppi di persone a raggiungere il massimo livello delle proprie capacità di performance.

Questo processo comporta una espressione piena della forza delle persone che il coach può aiutare perché possano ottenere performance più elevate. Un "coach" è, letteralmente, un veicolo che trasporta una persona o un gruppo di persone da un luogo di partenza ad un luogo di arrivo desiderato.

Le metodologie sono "orientate al risultato" piuttosto che "centrate sul problema". Incentivano piuttosto nuove strategie di pensiero e di azione piuttosto che cercare di risolvere problemi e conflitti del passato.

Conclusa la fase di fase di organizzazione saranno comunicate le modalità per la partecipazione, questo avviso ha soltanto carattere informativo.

 

  Cordialmente                          

Mario Campofreda

Congresso Leishmaniosi a Napoli

leisSi riporta il link relativo al prossimo congresso che si terrà a Napoli nei giorni 13 e 14 Aprile 2013 e inerente la gestione della leishmaniosi canina.

Sul sito relativo al congresso è possibile iscriversi online e, eventualmente, eseguire una prenotazione alberghiera per probabile pernottamento.

SITO RELATIVO AL CONGRESSO 13 e 14 APRILE 2013

 

Dr. Riccardo Alemanno

Corso ECM di Citologia Diagnostica

 

cito

AVVISO  CORSO DI CITOLOGIA DIAGNOSTICA

ORGANIZZATO DALL'ORDINE VETERINARI CASERTA

 

evento n° 52576 OMV Caserta per 36,3 crediti formativi ECM

Il programma,  in allegato , si sviluppa su tre venerdi pomeriggio e tre sabato mattina.

Quota di partecipazione € 80,00  posti disponibili n° 25.

 

Generalità, Informazioni e Programma del corso

Corso annuale di Perfezionamento

CORSO DI PERFEZIONAMENTO c/o UNIVERSITA' NAPOLI FEDERICO II

Al Presidente dell'Ordine
>dei Medici Veterinari
>
>Gentile Collega,
>è un piacere informati che è stato attivato presso la Facoltà di
>Medicina Veterinaria di Napoli il 14° Corso Annuale di Perfezionamento
>in Cardiologia dei Piccoli Animali, per l'anno accademico 2012/2013.
>Il Corso è finalizzato all'approfondimento ed alla riqualificazione
>professionale nel settore della Cardiologia Veterinaria, con l'intento
>di fornire ai laureati in Medicina Veterinaria un'occasione di
>aggiornamento sulle più recenti acquisizioni in campo diagnostico e
>terapeutico per quanto concerne le affezioni cardiache dei piccoli
>animali.
>Le lezioni del Corso saranno tenute da docenti dell'Ateneo Federiciano
>e da Colleghi di altre Università, italiane ed estere, nonché da
>Medici Veterinari Liberi Professionisti, accreditati nel settore della
>cardiologia veterinaria. Le lezioni teoriche saranno inoltre integrate
>con un ampia didattica pratica.
>Allego alla presente una brochure dell'evento con preghiera di
>inoltrarla ai  Colleghi appartenenti al vostro Ordine oppure di
>inserire l'evento sul vostro sito web. Inoltre, sul sito
>www.cardiovet.unina.it è possibile reperire tutte le informazioni
>necessarie ai fini dell'iscrizione, nonché il programma completo del
>Corso.
>Cordiali saluti
>
>Prof. Paolo Ciaramella
>Direttore del Corso di Perfezionamento in Cardiologia dei Piccoli Animali
>Dipartimento di Scienze Cliniche veterinarie
>Sezione di Clinica Medica
>Via F. Delpino, 1
>80137 Napoli
>Tel:  081/2536003/4/11
>e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
>www.cardiovet.unina.it

locandina_cardiovet_2013.pdf

 

Inserito da    Dr. Riccardo Alemanno

ecm. governance sulla filiera alimentare

legge_2La produzione degli alimenti è regolata da numerose normative, nazionali ed internazionali. La normativa alimentare comprende infatti provvedimenti promulgati sia dalle Autorità statali sia da quelle comunitarie. Negli ultimi anni sono stati emanati diversi provvedimenti, come il Regolamento (CE) 178 del 2002, che indica tra l'altro gli obiettivi delle normative alimentari, ed i Regolamenti (CE) 852, 853 e 854 del 2004,  applicabili dal 1° gennaio 2006, che tendono a fornire basi comuni per la legislazione alimentare. Questi atti avviano un processo di rinnovamento delle normative, armonizzandone sia i principi base sia le procedure di applicazione

Nella seconda giornata del Corso sulla Governance alimentare la prof Mone, esperta di qualità normativa, ha affrontato i seguenti temi:
1. i rapporti tra ordinamento comunitario e ordinamento interno;
Reg. Ce 178/02: principio di precauzione con particolare riferimento ai recenti orientamenti giurisprudenziali;
3. tutela del consumatore attraverso le tradizionali regole codicistiche.
In allegato le dispense gentilmente fornite dal docente.

sistema_delle_fonti.pdf

dispensa_sul_principio_di_precauzione_nel_settore_alimentare.pdf

ECM MANAGEMENT SANITARIO

ecm_immagine_copy17


I CORSO ECM MANAGEMENT SANITARIO

I MODULO 09/05/2012

management_sanitario_relazione_presidente.zip

Corso per formatori - Caserta 28 settembre 2010

E' possibile visionare le relazioni presentate al corso per formatori tenutosi a Caserta il 28 settembre 2010 circa la "tutela dell'incolumità pubblica dall'aggressione dei cani" e "percorsi formativi perproprietari di cani". 

PDF_icon[1]"Campanelli d'allarme" Dott.ssa Manuela Michelazzi

"Comunicazione" Dott.ssa Manuela Michelazzi

"Le figure di riferimento nella Medicina Comportamentale Veterinaria" Dott.ssa Michelazzi

"Prevenzione dei problemi comportamentali" Dott.ssa Manuela Michelazzi

" Alterazioni comportamentali nel cane anziano" Dott.ssa Monica Antoni

Giornata di studio sull allevamento ovino in provincia di Caserta.

Di seguito è possibile visionare le relazioni presentate durante la Giornata di studio sull'allevamento ovino che si è svolta il 29 maggio 2010.I relatori sono stati:

  • Dott. Anna Cerrone - Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno di Portici:                                                                                                                                                                                                            Principali patologie infettive nell'allevamento ovino e caprino,
  • Dott. Carlo Ferrara - Settore Veterinario Regione Campania:                                                                                           
  •  L'allevamento ovino e caprino in provincia di Caserta;
  • Prof. Antonio Scala - Facoltà di Medicina Veterinaria Università di Sassari:                              
  • L'allevamento ovino e caprino in Sardegna, l'esperienza di una regione ad alta vocazione;
  • Prof. Gianluca Neglia Facoltà di Medicina Veterinaria Università di Na:                                                                                                                                                                                                                                                   Cenni sulpacchetto igiene e l'autocontrollo nell'allevamento ovino  e caprino.                                                                                                                                                                                                            

PDF_icon[1]Dott. A. Cerrone

PDF_icon[1]Dott. C. Ferrara

PDF_icon[1]Prof. A. Scala I parte  PDF_icon[1]Prof. A. Scala II parte  PDF_icon[1]Prof. A. Scala III parte

PDF_icon[1]Prof. G.Neglia I parte  PDF_icon[1]Prof. G. Neglia II parte