ecm. governance sulla filiera alimentare

legge_2La produzione degli alimenti è regolata da numerose normative, nazionali ed internazionali. La normativa alimentare comprende infatti provvedimenti promulgati sia dalle Autorità statali sia da quelle comunitarie. Negli ultimi anni sono stati emanati diversi provvedimenti, come il Regolamento (CE) 178 del 2002, che indica tra l'altro gli obiettivi delle normative alimentari, ed i Regolamenti (CE) 852, 853 e 854 del 2004,  applicabili dal 1° gennaio 2006, che tendono a fornire basi comuni per la legislazione alimentare. Questi atti avviano un processo di rinnovamento delle normative, armonizzandone sia i principi base sia le procedure di applicazione

Nella seconda giornata del Corso sulla Governance alimentare la prof Mone, esperta di qualità normativa, ha affrontato i seguenti temi:
1. i rapporti tra ordinamento comunitario e ordinamento interno;
Reg. Ce 178/02: principio di precauzione con particolare riferimento ai recenti orientamenti giurisprudenziali;
3. tutela del consumatore attraverso le tradizionali regole codicistiche.
In allegato le dispense gentilmente fornite dal docente.

sistema_delle_fonti.pdf

dispensa_sul_principio_di_precauzione_nel_settore_alimentare.pdf


Stampa   Email