News FNOVI

Fondazione Mondo Animale

Categoria: News FNOVI
Scritto da Riccardo Alemanno Visite: 2759

fondani

 E' giunta comunicazione da parte della Dr.ssa Friz a questo Ordine Provinciale in merito alla divulgazione della problematica relativa alla soluzione del randagismo di cui la Fondazione Mondo Animale si interessa da tempo.Con piacere pubblichiamo l'intervento della Dott.ssa Friz che propone anche un questionario vertente sulla sterilizzazione dei cani.

Dr. Riccardo Alemanno


 

----------

 

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Alla cortese attenzione dei Sigg. Medici Veterinari

 

Oggetto: programma per la lotta al randagismo

 

Caro Collega,
sono passati più di venti anni dall’ approvazione della Legge Quadro  n. 281 – 14/08/1991 in materia di tutela e benessere degli animali da affezione e prevenzione del randagismo. Purtroppo, in merito alla riduzione del numero dei cani e dei gatti vaganti sul territorio, non si è ottenuto nessun beneficio e il randagismo canino e felino persiste in gran parte del nostro Paese. 
Lo stesso Servizio Sanitario Nazionale ha verificato le enormi difficoltà a trovare una soluzione al problema.
 
La FONDAZIONE MONDO ANIMALE,  in tanti anni di esperienza sul campo, con i risultati del costante lavoro svolto sul territorio, evidenzia che il problema dei cani e gatti vaganti e’ nutrito dagli animali padronali. - scarica e leggi il resoconto del progetto “CONTROLLO DEL RANDAGISMO NEL COMUNE di ROCCA D’EVANDRO (CE) - Conferma perciò nei seguenti tre punti, i passaggi base per sradicare il fenomeno:
 

  1. Identificazione e registrazione di tutti gli animali, cani e gatti, finalizzata alla limitazione del fenomeno dell’abbandono. 
  2. Sterilizzazione di almeno il  70%  dell’intera popolazione canina e felina, incluso quella che, pur di proprietà, è lasciata libera di vagare sul territorio, al fine di limitare le nascite indesiderate.
  3. Sensibilizzazione e corretta informazione dei proprietari degli animali.

 Ed ecco il motivo per il quale mi rivolgo a Te:

 
La FONDAZIONE MONDO ANIMALE, nell’ambito dei propri scopi meramente istituzionali, derivanti dalla citata legge 281 e relative Leggi Regionali di applicazione, nel rispetto delle attività professionali ed economiche individualmente condotte, intende contattare medici veterinari, presenti su tutto il territorio nazionale, per affrontare, in forma condivisa, la problematica.
Se sei interessato a una eventuale collaborazione/convenzione,  allego alla presente un questionario da compilare per approfondire alcuni aspetti, con la preghiera di  restituirlo e aggiungere  eventuali tuoi commenti e osservazioni. 
Sono a tua completa disposizione per qualsiasi chiarimento.
 
Restando in attesa di un sollecito riscontro, colgo l’occasione di inviarTi un cordiale saluto 

 

Dott.ssa Dorothea Friz DVM
Presidente Fondazione Mondo Animale

 

Compila il QUESTIONARIO